Ghislarengo

Amianto, scambio mail Casale-Casa Bianca

CASALE MONFERRATO (ALESSANDRIA), 10 AGO - Scambio di messaggi tra la Casa Bianca e Casale Monferrato sulla questione amianto. Un consigliere comunale della località piemontese, dove il minerale-killer della Eternit ha provocato un disastro ambientale, ha scritto a Washington dopo la notizia, circolata sui media, che gli Stati Uniti intendono ripristinare l'utilizzo dell'asbesto nell'edilizia. "Casale Monferrato - afferma Luca Servato - è tristemente conosciuta come 'la città dei morti'. Più di 2.500 persone hanno perso la vita per un cancro correlato all'utilizzo dell'amianto e altre continuano ad ammalarsi". La risposta è datata 8 agosto: "Grazie per avere contattato la Casa Bianca. Stiamo esaminando attentamente il vostro messaggio".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie